Memoria sacerdoti e diaconi

Domenica 21 novembre ricorderemo nella S. Messa tutti i sacerdoti e i diaconi originari o che hanno svolto il loro ministero a S. Alvise.

Madonna della Salute

Domenica prossima cade anche la Festa della Madonna della Salute, che quest’anno si celebrerà soltanto nella basilica a lei dedicata. Avvisiamo che le Sante Messe nella basilica della Salute saranno pochissime e limitate nei posti. Anche l’accesso alla chiesa sarà regolamentato. In ogni caso anche noi ricorderemo la Madonna della Salute recitando il S. Rosario sabato 20 novembre alle ore 17.30 e pregheremo per tutti malati, specialmente quelli colpiti dalla pandemia del Covid-19 e dalle sue conseguenze. La Penitenzieria Apostolica ha concesso anche quest’anno l‘Indulgenza plenaria per la Festa della Salute, alle consuete condizioni, a chi parteciperà attraverso i mezzi di comunicazione al Pontificale di domenica 21 e a tutti i fedeli che visiteranno chiese parrocchiali o rettoriali, santuari o cappelle (degli ospedali, delle case di cura o residenza per anziani e delle carceri) situate nel territorio del Patriarcato di Venezia, dal 18 al 21 novembre prossimi. Tale indulgenza viene estesa anche a chi – anziano o ammalato – non potrà uscire di casa (e a chi li assiste) ma si unirà spiritualmente nella preghiera del Santo Rosario.

Festa della Dedicazione della Basilica Lateranense

Martedì 9 novembre si celebra la Festa della Dedicazione della Basilica Lateranense: è la cattedrale di Roma e, quindi, del Papa, la chiesa madre di tutte le chiese di Roma e del mondo.

Commedia in patronato

Domenica 14 novembre,
alle ore 15.30,
la compagnia teatrale “Su il sipario” rappresenterà la commedia di Alfredo Testoni
“150 milioni, ossia Cossa ti faresti ti?”
presso la sala teatro del nostro patronato.

L’ingresso, a partire dalle ore 15.00, è libero, fino a esaurimento dei posti a disposizione, ma è necessario il green pass.
Siamo tutti invitati a partecipare per trascorrere un pomeriggio in allegria.

Visita ai mosaici della Basilica di San Marco

Giovedì 25 novembre sarà possibile partecipare, insieme con le altre parrocchie della nostra Collaborazione pastorale a una visita serale guidata ai mosaici della Basilica di S. Marco.
È un occasione unica per ammirare questo capolavoro e comprenderne i significati biblico-liturgici.
Per motivi organizzativi è necessario dare la propria adesione entro questa stessa domenica. Cerchiamo di approfittarne!

Commemorazione defunti


Martedì 2 novembre, invece, si celebra la Commemorazione di Tutti i Fedeli Defunti.
Non è festa di precetto, ma dobbiamo fare il possibile per partecipare alla S. Messa in suffragio delle anime dei fedeli defunti.
Nella nostra chiesa celebreremo la S. Messa alle ore 18.00, ricordando in particolare tutti i defunti della nostra parrocchia. È importante ricordare i nostri cari defunti con quell’atto di amore e di squisita carità così umano e di fede che è la preghiera di suffragio per loro.
In particolare facendo celebrare delle sante messe per i defunti a cui partecipare con amore. La santa messa di suffragio è un segno di bontà, di gratitudine e anche di richiesta di perdono per i propri defunti. È costante fondamentale convinzione della Chiesa e costituisce una confortante esperienza, che l’amore possa giungere fin nell’aldilà e che sia possibile un vicendevole “dare e ricevere”, nel quale rimaniamo legati gli uni agli altri con vincoli di affetto oltre il confine della morte. La santa messa poi, possiede una efficacia che si estende all’universalità degli uomini di ogni luogo e di ogni tempo, essendo il sacrificio di Gesù reso presente e perenne. La nostra preghiera per i morti è quindi non solo utile ma necessaria, in quanto essa non solo li può aiutare, ma rende al contempo efficace la loro intercessione in nostro favore.

Orario delle Sante Messe

Ore 11:00 (San Marcuola)

Ore 17:00 (San Girolamo)

Ore 18:00 (Sant’Alvise)

Back to Top