Messa sospesa

Da questa domenica 30 giugno (compresa) la S. Messa delle ore 12.15 a S. Marcuola è sospesa.

Carità del papa

Questa domenica 30 giugno si celebra la Giornata per la Carità del Papa.

Solennità di San Giovanni Battista

Lunedì si celebra la solennità di S. Giovanni Battista, ultimo profeta e precursore di Cristo, definito da Gesù stesso « il più grande tra i nati di donna » . Non è festa di precetto, ma chi può farebbe bene a partecipare alla S. Messa. Inoltre la chiesa di S. Marcuola, della quale in antico era contitolare, custodisce la preziosa reliquia di quella che secondo la tradizione sarebbe la mano destra del Battista, quella con cui avrebbe immerso il Signore nel fiume Giordano.

Leggi tutto“Solennità di San Giovanni Battista”

Solennità dei Santi Pietro e Paolo

Sabato 29 giugno la Chiesa celebra la solennità dei Santi Pietro e Paolo, apostoli, il cui martirio ha fecondato la chiesa di Roma che per questo è considerata la « Chiesa che presiede nella carità » a tutta la comunità dei credenti in Cristo. Questa solennità era un tempo di precetto. Noi, celebrando sabato soltanto la Messa pre-festiva della Domenica, faremo comunque memoria dei “Principi degli Apostoli”.

Giornata per la Carità del Papa

Domenica prossima 30 giugno si celebra la Giornata per la Carità del Papa. Anche se abbiamo già raccolto l’offerta in occasione della recente visita di Papa Francesco a Venezia (28 aprile u.s.), facciamo il possibile per continuare a sostenere le opere di carità del Papa in concomitanza della festa dei Santi Apostoli.

Lavori all’impianto elettrico

Continuano i lavori di rifacimento dell’impianto elettrico e di illuminazione della nostra chiesa. Speriamo che non ci siano intoppi che ritardino la loro conclusione (prevista per la fine di agosto-primi di settembre) e anche che qualche persona di buona volontà che ne ha la possibilità possa aiutarci a sostenere la spesa di questo e degli altri lavori a esso collegati, dei quali, purtroppo, si è manifestata l’urgenza.

Grest 2024

Lunedì 10 giugno inizia il GREST per i ragazzi delle Parrocchie della nostra Collaborazione Pastorale. Il GREST (parola che è la contrazione di “gruppo/i” ed “estate”) si protrarrà per tre settimane, fino al 28 giugno. Anche quest’anno l’iniziativa sarà ospitata dal patronato dei canossiani a S. Giobbe e coinvolgerà 120 ragazzi, oltre ad animatori adolescenti e adulti. Accompagniamo questa iniziativa con simpatia e anche con la preghiera, perché sia davvero un’esperienza educativa.

S. Antonio

Giovedì 13 giugno si celebra la memoria di S. Antonio di Padova, presbitero e dottore della Chiesa (1195 – 1231), santo molto venerato come taumaturgo, ma molto importante nella storia della Chiesa anche per il suo insegnamento e la sua predicazione, che non si limitava alla sfera “spirituale”, ma che sapeva anche incidere sulla realtà politica e sociale del suo tempo, a beneficio specialmente dei più poveri e oppressi. Venezia ha il privilegio di custodire, fin dal 1652, una reliquia dell’avambraccio destro del Santo nella Basilica della Madonna della Salute, in ricordo del voto fatto dalla Serenissima per la fine della guerra di Candia (Creta). Oggi le Nove Congregazioni del Clero di Venezia rinnovano ogni anno lo scioglimento del voto con una processione dal Seminario Patriarcale alla Basilica, dove si celebra la S. Messa, alle ore 9.45, alla quale partecipano sempre alcuni fedeli, in “rappresentanza” del popolo veneziano. Giovedì 13 ci sarà anche la S. Messa alle ore 18.30 a S. Alvise.

Lavori in chiesa

Sono iniziati martedì scorso i lavori per il rifacimento, indispensabile, dell’impianto elettrico e di illuminazione della nostra chiesa di S. Alvise. L’opera sarà finanziata in parte con fondi dell’Otto per Mille, stanziati dalla Conferenza Episcopale Italiana, e in parte con soldi accantonati dalla Parrocchia nel corso degli anni. Se ci sarà qualche benefattore, potremo anche provvedere al restauro dell’organo Moscatelli del 1760, strumento ritenuto dagli esperti molto importante nella storia dell’arte organaria veneziana.

« Grazie, Gesù, per il dono della vita » 

(dall’Omelia  del Patriarca al funerale di don Antonio Biancotto, 10 giugno 2024)

Siamo qui convenuti per celebrare l’Eucaristia, il gesto ecclesiale che stava più a cuore a don Antonio il quale, se potesse, farebbe sentire la sua voce per ringraziarci. Sì, preghiamo all’altare del Signore per lui e con lui nella realtà viva della comunione dei santi che supera il tempo. Sì, l’Eucaristia fu per don Antonio riferimento essenziale, vera passione, spazio spirituale in cui abitava ed invitava tutti. Le ultime parole del Vangelo appena proclamato costituiscono la fondazione della nostra fede: «…“Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risorto”» (Lc 24,1-6).

Leggi tutto“« Grazie, Gesù, per il dono della vita » “

Don Giacomo, nuovo sacerdote della nostra diocesi

Sabato prossimo 22 giugno alle ore 10.00, nella basilica Cattedrale di S. Marco, il Patriarca Francesco ordinerà presbitero don Giacomo Ridolfi, che ha compiuto la sua formazione per il sacerdozio nel nostro Seminario Patriarcale. Preghiamo per lui e ringraziamo il Signore per il dono di un nuovo sacerdote per la nostra Chiesa Veneziana, che viene a riempire il vuoto lasciato da don Antonio Biancotto, parroco di S. Cassiano e S. Silvestro e amministratore di S. Giacomo dell’Orio e di S. Simeon  Grande, morto solo pochi giorni fa a 66 anni. Tuttavia i bisogni della nostra Chiesa sono molti e gli operai troppo pochi. Non smettiamo mai di pregare perché lo Spirito Santo continui a suscitare vocazioni al sacerdozio, al diaconato, alla vita religiosa e ai diversi ministeri, istituiti e di fatto, necessari per l’annuncio del Vangelo e l’edificazione della Comunità cristiana.

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo


Domenica prossima 2 giugno si celebra la Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo. Ma per agevolare la partecipazione di presbiteri e fedeli della città di Venezia, il Patriarca e i suoi collaboratori hanno pensato di anticipare alla sera del giovedì precedente la tradizionale processione eucaristica cittadina. L’appuntamento è così fissato per la sera di giovedì 30 maggio p.v. alle ore 19.30 nella chiesa parrocchiale di S. Silvestro per la celebrazione del Vespro; da qui, subito dopo, si avvierà la processione eucaristica che, attraversando il ponte di Rialto si concluderà nella basilica cattedrale di S. Marco. 

Leggi tutto“Santissimo Corpo e Sangue di Cristo”
Back to Top