Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Dal 18 al 26 gennaio, come ogni anno, si svolge la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Quest’anno il tema, proposto da un gruppo ecumenico del Burkina Faso (Africa occidentale) sarà: «Ama il Signore Dio tuo… e ama il prossimo tuo come te stesso» (Luca 10,27).

Cliccare per ingrandire

Battesimo del Signore

Questa domenica 7 gennaio, con la festa del Battesimo del Signore, si conclude il tempo di Natale, quest’anno molto breve e intenso, e inizia il tempo ordinario durante l’anno, che si protrarrà fino al 14 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, per riprendere, dopo la Pentecoste, il 21 maggio.

San Lorenzo Giustiniani

Lunedì 8 gennaio si celebra e festa di S. Lorenzo Giustiniani, primo patriarca di Venezia (1381-1456). Preghiamo per la nostra Chiesa locale, da lui guidata prima come vescovo, dal 1433 al 1451, e poi come patriarca, dla 1451 al 1456. E invochiamo la sua protezione sul nostro attuale patriarca Francesco.

Santa Bakhita

Martedì 9 gennaio la nostra Chiesa di Venezia fa memoria di S. Giuseppina Bakhita (Darfur, Sudan 1868 ca. – Schio, VI, 1947), che noi abbiamo imparato a conoscere e ad amare grazie alle nostre indimenticabili suore canossiane, delle quali la giovane schiava africana, liberata e diventata cristiana, entrò a far parte, dopo aver ricevuto il battesimo a Venezia (9 gennaio 1890).

S. Pietro Orseolo

Mercoledì 10 gennaio, la nostra Chiesa fa memoria di un altro suo illustre figlio, S. Pietro Orseolo (928-987). Nel 976 divenne Doge e fece ricostruire San Marco e il Palazzo ducale distrutti dai cospiratori che avevano fatto cadere il predecessore, Pietro Candiano. Sotto l’influenza dell’abate Guarino di Cuxa (Cussano), monastero benedettino ai piedi dei Pirenei, intraprese la vita monastica e per un certo periodo fu seguito da san Romualdo, fondatore dei Camaldolesi. Profondamente umile e austero, viveva in una cella così angusta da non potervi stare né ritto né steso.

Catechismo

Mercoledì [10 gennaio] riprendono anche gli incontri del catechismo.

Back to Top