Orario invernale delle messe

Ore 18


La S. Messa prefestiva e quelle del martedì e giovedì a S. Alvise sono celebrate alle ore 18.00; la Domenica alle ore 9.30

Domenica della Parola di Dio

Questa domenica 22 gennaio si celebra la Domenica della Parola di Dio, che quest’anno ha per tema un’espressione tratta dalla Prima lettera di Giovanni:
«Vi annunciamo ciò che abbiamo veduto » (1Gv 1,3). Da qui il titolo attribuito alla giornata che cade il 22 gennaio: Annunciatori della Parola! L’autore della 1Gv
sottolinea in modo chiaro come l’annuncio sia strettamente connesso all’esperienza viva e personale del mistero pasquale.

Leggi tutto“Domenica della Parola di Dio”

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Prosegue fino al 25 gennaio, Festa della Conversione di S. Paolo, apostolo la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che ha come tema: “Imparate a fare il bene, cercate la giustizia” (Isaia 1, 17).

Dialogo tra cattolici ed ebrei

Il 17 gennaio si tiene la 34a Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, che quest’anno ha come tema: “Uno sguardo nuovo” (Is 40, 1-11).

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Dal 18 al 25 gennaio, poi, si celebra la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che ha come  tema: “Imparate a fare il bene, cercate la giustizia” (Isaia 1, 17).

La Settimana per l’unità dei cristiani ci deve vedere impegnati a pregare e a fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per favorire la comprensione e la riconciliazione tra tutti i discepoli del Signore, cominciando nella nostra comunità, nelle nostre famiglie e nella vita di tutti giorni, per rendere una più efficace testimonianza a Cristo e al suo Vangelo di salvezza per tutta l’umanità.

Domenica della Parola di Dio

Domenica 22 gennaio, infine, celebreremo la Domenica della Parola di Dio, che quest’anno ha come titolo: “Annunciatori della Parola!”. Voluta da Papa Francesco, questa Domenica ci esorta a mettere sempre di più al centro della nostra vita e di quella delle comunità cristiane la Sacra Scrittura, attraverso la quale Cristo, Parola eterna del Padre e Verbo incarnato continua a parlare alla sua Chiesa

“Imparate a fare il bene, cercate la giustizia” (Is 1, 17)

È questa perentoria affermazione del profeta Isaia che le sorelle e i fratelli del Minnesota (USA) pongono alla nostra riflessione per la preghiera comune di quest’anno… Isaia ci presenta qui una società che sta vivendo un processo di disintegrazione che investe ogni aspetto della convivenza civile: una situazione di sfaldamento etico che parte dal piano politico e religioso per investire ogni ambito sociale. Il profeta si fa dunque portavoce di un Dio che si indigna contro il suo popolo. Lo fa con una voce che non cerca di mediare, di attenuare, diventando in ultima istanza inoffensiva. Si esprime con una pluralità di iridescenze ma con un atteggiamento fortemente assertivo, cioè chiamando il male per male. Isaia, dignitario di alto rango della casta sacerdotale, è un uomo del tempio, che mette in cortocircuito per certi versi, fede e vita, piazza e culto. Proprio nel brano che ci viene proposto, noi intravediamo come il linguaggio del profeta insista sul nodo d’oro che unisce queste due realtà: rito e vita, culto ed esistenza, liturgia e giustizia, preghiera ed opere. Nel tempio per il profeta si viene per ascoltare e credere ad una parola che si vivrà fuori.

Leggi tutto““Imparate a fare il bene, cercate la giustizia” (Is 1, 17)”
Back to Top